Italiano

Itinerari

Escursione MONTE COLOVRAT / KOLOVRAT 

Comune di Drenchia-Valli del Natisone 

(Provincia di Udine) 

L’ escursione proposta si snoda in Comune di Drenchia ed interessa il monte Colovrat /Kolovrat situato sul confine con la Repubblica di Slovenia.Il percorso ha inizio circa 100 metri prima del passo Solarie (rifugio Solarie) a quota 930 m. slm e si diparte a sinistra direttamente dalla strada provinciale turistica di Solarie - è presente una tabella indicante “bivacco”. Trattasi di una mulattiera in buone condizioni che attraversa a mezza costa il Monte Colovrat con orientamento est - ovest superando un modesto dislivello per un totale di circa 150 metri. 

Il percorso si svolge in esposizione sud - sud ovest ed attraversa prati abbandonati, rimboschimenti di conifere e boschi di nocciolo in fase preparatoria al futuro bosco a foglie caduche. 

La flora è caratteristica dell’ ambiente prealpino cosi anche la fauna caratterizzata dalla presenza di ungulati nonché saltuariamente è segnalata anche la presenza dell’ orso. 

Il percorso si può suddividere in due parti: 

- Solarie - Bivio Kras - bivacco Zanuso. 

- Solarie - Bivio Kras - Drenchia Superiore. 

Il tratto Solarie - Bivio Kras è comune ed ha una lunghezza pari a m.l. 1800. 

Il tratto Bivio Kras - bivacco Zanuso ha una lunghezza di m.l. 300. 

Il tratto Bivio Kras - Drenchia Superiore ha una lunghezza di m.l. 700. 

Il percorso è facilmente individuabile ed è estremamente panoramico, la vista spazia dal monte Matajur ai monti del Trnovski gozd in Slovenia . Interessante la vista su tre santuari mariani (Sveta Gora - Marijino Celje e Castelmonte) e nelle giornate particolarmente limpide è visibile anche il mare. 

Dal bivacco Zanuso (pressi) il panorama interessa le Alpi Giulie con viste sul monte Krn (monte Nero), Vogel, Kanin e Triglav. 

L' area è estremamente interessante dal punto di vista ambientale-naturalistico. 

Da ricordare anche l' importanza storica dell' area del Colovrat coinvolta in importanti operazioni belliche durante la prima guerra mondiale e delle quali sono ancora visibili numerose strutture come postazioni per cannoni e punti di avvistamento 

Sul crinale del monte Colovrat è posizionato il confine tra Italia e Slovenia, fino al 1991 tra Italia e Jugoslavia, nel periodo estivo è aperto anche il valico confinario di Solarie attraversando il quale si può giungere a Livek o a Kambreško in Slovenia. 

Notevoli anche gli interventi umani che caratterizzano la mulattiere ed i metodi di coltivazione in un ambiente particolarmente difficile dal punto di vista orografico. 

Di interesse i residui di opere di trasporto del fieno via aerea ( si tratta di appositi cavi a sbalzo utilizzati per il trasporto a valle del fieno).La difficoltà del percorso è valutata in E (escursionistico). 

I tempi di percorrenza per medi camminatori non supera le due ore senza calcolare le soste nei punti più panoramici. 

Il percorso del Colovrat / Kolovrat si può schematizzare come segue: 

Passo Solarie - mulattiera - bivio Kras - bivacco Zanuso - dorsale del Colovrat /Kolovrat - strada sterrata e parzialmente asfaltata (chiusa al traffico)Solarie. 

Riferimento cartografico: carta Valli del Natisone - Cividale del Friuli 

in scala 1: 25.000 (Editrice Tabacco). 

Punti di appoggio : rifugio Solarie (sempre aperto) tel. 368 3710209.

foto di G.Iussa