Italian

Alla ricerca di "Antonio Zuodar da Drenchia"

lunedì, 10 giugno 2019

Nel 1915, allo scoppio della Prima Guerra mondiale, il maestro e compositore di musica Paolo Riverso fu fatto prigioniero civile ed internato nei campi di Wagna, Steinhalm e Katzenau. Proprio in quest'ultimo campo all'interno della baracca instituì un corso musicale di composizione e strumentazione  gli allievi, in segno di imperituro ricordo, apposero le loro firme su un foglio, ora conservato nell'archivio di famiglia.
Tra gli allievi, si legge la firma di "Zuodar Antonio da Drenchia".

Il nipote Luigi (Tivoli) desidera ora ricercare gli eredi del sig. Antonio Zuodar per uno scambio epistolare.

Chi lo avesse conosciuto, è invitato a comunicarlo agli Uffici Comunali che forniranno i recapiti del sig. Luigi Riverso.

Grazie per la collaborazione.